Perché PayPal non mi tutela sulle spese di reso?

davide_parodi
New Community Member

Ho chiesto un rimborso per una articolo diverso da quello ordinato, il venditore mi ha accordato il rimborso ma chiede la spedizione a mie spese: perché PayPal accetta questa soluzione anziché chiedere al venditore di fornire un'etichetta di reso pena la risoluzione della controversia a mio favore senza obbligo di reso?

Accedi anche a me
4 RISPOSTE 4

federica-123
Moderator
Moderator

Ciao Davide_parodi

grazie per scritto nel nostro Forum Italia

Capisco perfettamente il tuo punto di vista, ma ti chiarisco che, non essendo PayPal organo competente in materia di codice del consumo, non ha alcun potere decisionale sulla questione spedizione e spese annesse.

Ti ricordo, infatti, che PayPal è un processore di pagamenti, che include gratuitamente nel proprio servizio anche le due coperture per acquisto di oggetto non ricevuto e/o non conforme.

In passato, per venire incontro alle molteplici richieste dei clienti, ha creato una partnership con il servizio Telus International, che forniva, da cliente esterno, copertura delle spese di reso fino a 30 Euro. Questa partnership non è più in essere, pertanto PayPal torna ad occuparsi di ciò per cui è stato creato, cioè processare pagamenti e fornire tutela per i due servizi aggiuntivi di cui sopra.

Ti consiglio, in merito alla questione, di rivolgerti ad un'associazione consumatori o ad un servizio ad hoc che garantisce copertura di spedizione e resi.

Accedi anche a me

Gio88
Contributor
Contributor
Stesso identico problema. Sito palesemente truffaldino che spedisce articoli dalla Cina e resi (così dice il sito) da restituire a La Spezia. Rimborso emesso a mio favore ma il sito truffa ha indicato un indirizzo polacco, quindi se voglio ricevere i miei soldi indietro, sono costretta a spedirlo A MIE SPESE a Cracovia. Trovo tutto questo sia profondamente scorretto e ingiusto.
Accedi anche a me

Rahma_BI
Moderator
Moderator

Ciao @Gio88 e grazie di aver scritto sul nostro Forum Italia!

 

Mi dispiace tu abbia riscontrato complicazioni con il tuo acquisto.

 

Il nostro è un servizio gratuito che ti dà la possibilità di recuperare l'importo del tuo acquisto, eventuali spese aggiuntive non possono essere addebitate al venditore da  parte nostra ma puoi provare a chiederle direttamente tu. 

Noi cerchiamo di sensibilizzare i venditori ad emettere un'etichetta di reso ma non possiamo obbligarli e questo viene specificato nelle nostre condizioni d'uso.

 

Buona gionata.

Accedi anche a me

Gio88
Contributor
Contributor
Trovo che PayPal sia una vera risorsa per quanto riguarda la tutela per oggetti non consegnati, ma dispiace che un sito che si prodiga in modo eccellente per la tutela del cliente non possa ancorché tutelarlo da quella che rimane comunque una truffa, dal momento che ricevere un oggetto marcatamente non conforme alla descrizione o non riceverlo affatto, per me, non fa alcuna differenza e immagino questo valga per tutti e si configuri come truffa. Se dovessi invece sperire il pacco in Cina o in Australia, con cifre che potrebbero agevolmente superare il valore del o dei prodotti, mi chiedo quindi che senso abbia avuto aprire un reclamo e poi una contestazione, nonchè fornire documentazione per poi vedere, di fatto, annullare il rimborso che va totalmente o quasi in spese di reso.
Accedi anche a me

Non hai trovato la risposta che cercavi?

Succede. Premi il pulsante "Accedi per chiedere alla Community" per creare una domanda per la community PayPal.